ADSLab compie un anno

L’accademia di formazione ADSLab lancia una serie di iniziative dedicate all’Employer Branding e all’alternanza scuola-lavoro

ADSLab compie un anno

ADSLab, l’accademia di formazione targata ADS – Assembly Data System S.p.A. compie un anno. Il progetto, finalizzato all’inserimento professionale di giovani promesse dell’hi-tech, è nato a maggio 2015 e, ad oggi, vanta risultati che ne fanno un vero e proprio caso di successo: 13 aule realizzate, 146 candidati inseriti, di cui 20 solo nel primo trimestre 2016, con una percentuale di assunzione (su tutto il territorio nazionale) pari all’80% e, nonostante il settore, con una buona incidenza di ragazze (30%).

Un dato in continua evoluzione, che presenta però una costante: l’età media dei partecipanti, la quale resta stabile a 25 anni ed è in linea con la visione strategica del Gruppo ADS. I giovani sono infatti portatori sani di innovazione, idee ed entusiasmo, ingredienti indispensabili per la crescita di aziende che fanno della tecnologia il pane quotidiano. Il progetto ADSLab si rivolge a giovani neodiplomati o neolaureati in materie sia tecniche sia ingegneristiche. Ad affiancarli nel loro percorso di stage e affiancamento sul campo, una task force di professionisti ADS già impegnati su progetti sfidanti presso i Clienti top dell’azienda e pronti a trasferire alle nuove leve i trucchi del mestiere.

Per i “veterani” che il mese scorso hanno spento la prima candelina dal loro ingresso in azienda, ADSLab ha rappresentato “un’opportunità unica” per entrare nel mondo del lavoro e prendere dimestichezza con i processi aziendali; alcuni ragazzi hanno definito questa chance “un punto di svolta in un momento cruciale”, un progetto “lodevole e ben strutturato”, che ha permesso loro di lavorare sin da subito su progetti strategici per i più importanti player del settore.

In più, ADSLab è stato un progetto pioniero nell’avvio di un intero pacchetto di iniziative finalizzate all’Employer Branding, ovvero a creare un’immagine del brand ADS come employer (o datore di lavoro) attraverso la quale attrarre e fidelizzare figure di talento. Si tratta per lo più di Eventi ad hoc organizzati all’interno di Università e Istituti Superiori.

Per quanto riguarda il mondo accademico, nei mesi scorsi ADS ha intrapreso un tour a tappe lungo tutta la penisola, organizzando presentazioni e career day presso le principali Università italiane: dal Politecnico di Milano all’Università di Tor Vergata, dal Politecnico di Bari all’Università di Salerno, passando per Pavia, Padova, Perugia, Prato, l’Aquila, Cassino, Palermo, Messina, Cosenza, e Reggio Calabria.

ADS, inoltre, condivide i principi che hanno ispirato la legge sull’alternanza scuola-lavoro. Tra le prime iniziative organizzate in tal senso, si annovera l’apertura di un laboratorio nelle aule dell’ITIS Trafelli di Nettuno, che ha coinvolto 16 studenti per due ore a settimana nella realizzazione di progetti in ambito smart metering.

Infine, fiore all’occhiello dell’offerta ADS è HiTeach, il progetto creato per gli Istituti tecnici professionali. Si è appena concluso il percorso pilota, che ha coinvolto 40 allievi dell’Istituto “Federico Caffè” di Roma in una serie di incontri interattivi in aula, tenuti dai professionisti ADS Group. La sperimentazione si è conclusa con il lancio di un contest sulla cyber security: in palio l’ingresso nella Summer School ADS, un calendario di percorsi formativi, della durata di due settimane ciascuno, organizzati direttamente in azienda per tutto il periodo estivo.

Il Pontino Nuovo:

ADSLab un anno dopo